La zona di Frasassi ed il Comune di Genga

S.Vittore di Genga -Frasassi
S.Vittore di Genga -Sullo sfondo la Gola di Frasassi

Comune di GENGA (Ancona)

Da wikipedia.com
Coordinate 43°25′49.73″N 12°56′08.02″E Coordinate43°25′49.73″N 12°56′08.02″E 
Altitudine 320 m s.l.m.
Superficie 73,16 km²
Abitanti 1 690  (31-8-2019)
Densità 23,1 abitanti/km²

La storia del Comune di Genga

Genga è un comune italiano di 1 690 abitanti della provincia di Ancona (Italy).

Genga è un piccolo castello medioevale immerso nella natura, che dette origini alla nobile dinastia dei conti della Genga, che consegnò alla storia illustri personaggi e guerrieri (diede i natali a Papa Leone XII). Inoltre è anche un centro termale, riserva naturalistica e zona di enorme interesse speleo-carsico con le celeberrime Grotte di Frasassi.

Il comune di Genga è situato nella zona preappenninica delle Marche. Il territorio, uno dei più vasti della regione, si estende su una superficie di 74 km². Il suolo è quasi tutto di tipo collinare con la sola eccezione dei tratti pianeggianti che delimitano il fiume Sentino che scorre parallelo alla strada comunale Frasassi e che attraversa il paese in tutto il suo spazio. Dista 63 km dal capoluogo di provincia Ancona.

Delle origini del castello di Genga non si sa molto perché sono molto antiche. Alcune leggende poetiche riporterebbero le origini ai tempi di Pirro, re degli Epiri, allorché un certo Lucio Sentinate, dopo aver militato inizialmente con quel re e di poi con i romani, acquistò il monte Giunguno e vi edificò il Castello di Genga. Un’altra leggenda ricorda che una ragazza di nome Genga s’innamorò di un tedesco di nome Gallo, con il quale unitasi in matrimonio diede origine alla famiglia dei Conti della Genga. Certamente si può ritenere che popolazioni provenienti dalla valle del Sentino si stabilirono nel territorio; poi sopraggiunsero gli Umbri che uniti ai Piceni occuparono tutto il Piceno Annonario.

Cod. postale 60040
Prefisso 0732
Fuso orario UTC+1
Codice ISTAT 042020
Cod. catastale D965
Targa AN
Cl. sismica zona 2 (sismicità media)
Cl. climatica zona E, 2 195 GG[2]
Nome abitanti gengarini
Patrono san Clemente
Giorno festivo 23 novemb

 

 

2069_genga_san_vittore
L’Abbazia romanica di S.Vittore di Genga in Frasassi

 

Lo spettacolo di San Vittore di Genga

 

Il ponte romanico e L’Abbazia di S.Vittore di Genga di Frasassi

 

Il Museo Speleo-paleontologico di S.Vittore di Genga (Frasassi)
Il Museo Speleo-paleontologico di S.Vittore di Genga (Frasassi)

 

Ricostruzione di scheletro di Orso al Museo Speleo-paleontologico ed Archeologico di San Vittore di Genga-Frasassi (foto G.Pignocchi)

 

Nel Museo Speleopaleontologico di San Vittore di Genga è conservato un fossile di ittiosauro risalente a circa 150 milioni di anni fa. Fu scoperto il 20 luglio 1976, nei pressi di Camponocecchio, da un ricercatore locale durante i lavori per la costruzione di una galleria lungo la S.S.76.
Nel Museo Speleopaleontologico di San Vittore di Genga è conservato un fossile di ittiosauro risalente a circa 150 milioni di anni fa. Fu scoperto il 20 luglio 1976, nei pressi di Camponocecchio, da un ricercatore locale durante i lavori per la costruzione di una galleria lungo la S.S.76.

 

San Vittore alle Chiuse (Frasassi-Genga)
San Vittore alle Chiuse (Frasassi-Genga)

 

Il ponte di S.Vittore di Genga
Il ponte di S.Vittore di Genga

 

S.Vittore di Genga- Frasassi
S.Vittore di Genga- Frasassi

 

L'entrata turistica alle Grotte di Frasassi
L’entrata turistica alle Grotte di Frasassi

 

L'entrata turistica alla Grotta Grande del Vento di Frasassi
L’entrata turistica alla Grotta Grande del Vento di Frasassi

 

Entrata

 

Grotta della Beata Vergine di Frasassi
Grotta della Beata Vergine di Frasassi

 

Grotta della Beata Vergine di Frasassi
Grotta della Beata Vergine di Frasassi

 

AVVENTURA

 

Il Percorso Avventura a Frasassi
Frasassi Avventura, località San Vittore delle Chiuse 60040 Genga (AN) Telefono: +39 392 438 5403 E-mail: info@frasassiavventura.it

 

Avventura

 

 

Terme di Frasassi con acque curative solforose.

 

La cittadina di Genga (Provincia di Ancona)
La cittadina di Genga (Provincia di Ancona)

 

Museo big

 

Il Museo cittadino di Genga
Il Museo cittadino di Genga

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi